Mucche ed asini allo stato brado

Grazie alla particolare dedizione verso il proprio territorio, all’attaccamento alle proprie radici ed a una sensibilità verso la salvaguardia della biodiversità, la Famiglia Samsa ha sviluppato un originale ed interessante metodo di allevamento.

L’intera superficie aziendale di 98 ettari è inserita nelle zone a tutela ambientale della Rete Natura 2000, ed è costituita da ampie distese di pascoli che danno origine all’unico esempio di “landa carsica” ancora pascolata quotidianamente.

L’allevamento è caratterizzato da animali domestici che pascolano allo stato brado nell’arco dell’intero anno su pascoli certificati biologici (dal 1996), con il metodo della turnazione dei pascoli ed un carico di bestiame idoneo al territorio carsico (circa 0,5 UBA/Ha) raggiungendo così una mandria di 25 mucche,  14 asini e una cavalla.