Mucche, pecore, maili e asini

Grazie alla particolare dedizione verso il proprio territorio, all’attaccamento alle proprie radici ed a una sensibilità verso la salvaguardia della biodiversità, la Famiglia Samsa ha sviluppato un originale ed interessante metodo di allevamento.

L’intera superficie aziendale di 98 ettari è inserita nelle zone a tutela ambientale della Rete Natura 2000, ed è costituita da ampie distese di pascoli che danno origine all’unico esempio di “landa carsica” ancora pascolata quotidianamente.

L’allevamento grass fed (alimentato solo con erba) è caratterizzato da animali domestici che pascolano allo stato brado nell’arco dell’intero anno su pascolo certificato biologico, ed appartenenti a razze a rischio di estinzione, nazionali come l’asino dell’amiata e locali come la pecora carsolina, raggiungendo così la quantità di 40 pecore, 35 mucche, 15 asini, 6 maiali e 10 famiglie di api. Non mancano ovviamente anche animali da bassa corte e gli amici più fidati del uomo, i cani.

Le nostre Api

Nel nostro apiario vivono 10 famiglie di api.

Seguendo il metodo dell’agricoltura biologica, le nostre api non vengono alimentate con altre sostanze zuccherine, ma si nutrono solamente del miele che producono per loro stesse e per noi (mieli di millefiori e melata del carso).

Maialini e… Birba

Uscendo dagli appartamenti, negli ampi spazi verdi adiacenti si possono subito incontrare altri animali domestici del bio-agriturismo, la brontolona cavallina “Birba” di razza haflinger ed alcuni maialini allevati allo stato brado nella boscaglia delle doline (caratteristico avvallamento carsico).

Logo Natura 2000
Logo allevamento biologico